diSinistra

Componenti di una non meglio identificata associazione di sinistra
 
IndiceCalendarioFAQCercaLista UtentiGruppiRegistratiAccedi

Condividere | 
 

 L'integrazione... di Sinistra

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Sabb1o
Uno di noi
Uno di noi
avatar

Maschile Numero di messaggi : 138
Età : 28
Località : Ruoti - Potenza
Data d'iscrizione : 30.09.08

MessaggioTitolo: L'integrazione... di Sinistra   Ven Ott 17, 2008 12:03 am

L’Associazione “Di Sinistra” si riconosce ampiamente nei valori della convivenza pacifica tra persone appartenenti a fedi politiche, a fedi religiose, a sessi, a nazionalità e a orientamenti sessuali differenti. Ripudiamo ogni forma di razzismo, sia esso legato al colore della pelle, all’orientamento sessuale o politico. Riteniamo che, in una società che si sta evolvendo e che sta allargando i propri orizzonti culturali e sociali verso nuove direzioni, il rispetto e la solidarietà verso il prossimo siano alla base dell’integrazione. La stessa integrazione, poi, deve essere alla base di un nuovo modello culturale in cui l’interesse personale e l’omologazione lascino il posto al benessere sociale e comunitario e al dialogo tra le diversità. Non possiamo che condannare qualsiasi partito o movimento politico, parlamentare o extraparlamentare, che basi la propria politica sull’odio, sulla violenza e sulla repressione di ogni eterodossia. Non accettiamo nessun provvedimento politico che emargini, sia da un punto di vista sociale che lavorativo, tutti colori che si fanno portavoce di una minoranza eterogenea riguardante la nazionalità, l’orientamento sessuale, la fede politica e religiosa. Non accettiamo nessun’altro strumento per combattere le ingiustizie se non quello delle forze dell’ordine nazionali. Rifiutiamo ogni tentativo, individuale o collettivo, di farsi giustizia da sé, scavalcando gli organi preposti. Essendo la nostra una società sempre più indirizzata verso l’individualismo e l’indifferenza, l’Associazione “Di Sinistra”sceglie di difendere sempre le minoranze culturali, a patto che esse siano fondate sui valori della civiltà e del rispetto, per far si che anche esse possano avere una voce all’interno della società.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.noidisinistra.altervista.org
 
L'integrazione... di Sinistra
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Cosa significa davvero essere di destra o di sinistra?
» Zingari: integrazione (im)possibile?
» Ateismo e politica.
» Ditemi che posso sperare!
» Beta positive, ma mille paure (soprattutto di geu x dolore ovaia sx)

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
diSinistra :: diSinistra - Le nostre discussioni :: Razzismo e integrazione-
Andare verso: